Dottorato in Sanità Pubblica e Medicina Preventiva

XXXVII CICLO

Coordinatore Prof. Maria Triassi


In Attivazione a.a. 2021-2022

Dipartimento: Sanità Pubblica

Durata prevista: 3 anni

Attività didattica disciplinare e interdisciplinare:

  • Ciclo seminari
  • Soggiorni di ricerca     
  • ITALIA- al di fuori delle istituzioni coinvolte
  • ESTERO nell'ambito delle istituzioni coinvolte
    ESTERO - al di fuori delle istituzioni coinvolte

     

Descrizione delle attività di formazione

Linguistica

Il perfezionamento linguistico è promosso con seminari e corsi in lingua inglese, con la possibilità di discutere relazioni di fine anno e tesi di diploma in altre lingue e con l'incentivazione a trascorrere periodi di lavoro all'estero per seguire il progetto scientifico del singolo dottorando, specialmente nelle sedi con cui il Dottorato ha rapporti di collaborazione scientifica (USA, UK, Svizzera tedesca, Spagna) 

Informatica

E' espressamente previsto un corso, data l'importanza dell'informatica per i problemi epidemiologici, in medicina preventiva e per l'analisi morfologica: Elementi di Biomatematica, Informatica e Biometria (3 CFU) 

Gestione della ricerca, della conoscenza dei sistemi di ricerca e dei sistemi di finanziamento

Queste problematiche vengono considerate di importanza prioritaria. I dottorandi vengono coinvolti nella stesura dei progetti scientifici e delle richieste di finanziamento.
Un corso seminariale è previsto in riferimento alle problematiche specifiche del Sistema Sanitario Nazionale: Il finanziamento delle aziende sanitarie ed i diversi modelli regionali. Analisi degli effetti prodotti dal federalismo fiscale e sanitario (3 CFU) 

Valorizzazione dei risultati della ricerca e della proprietà intellettuale

I risultati dei progetti di ricerca cui partecipano dottorandi sono oggetto da sempre di importanti pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali. E' abitudine dei docenti del collegio citare i dottorandi fra gli autori, se questo corrisponde a lavoro effettivo, riconoscendone pienamente la proprietà intellettuale.